PNEUMATICI INVERNALI

Come riconoscere le gomme invernali

Quali sono i criteri con cui bisogna riconoscere le gomme invernali? Quali pneumatici invernali scegliere? Questa è una domanda molto frequente che spesso trova risposta nel prezzo, ma non nella qualità!

Tante promozioni sulle gomme invernali e poca esperienza dei consumatori.

Conoscere le gomme prima di acquistarle

Oggi vogliamo aiutarvi a capire quali sono le caratteristiche che dovete cercare negli pneumatici invernali. Una volta che avrete compreso l’importanza di alcuni dettagli tecnici potrete effettuare l’acquisto in base ai prezzi e alle promozioni.

Purtroppo non tutti gli automobilisti hanno la buona abitudine di controllare lo spessore del battistrada delle gomme. Per poter guidare durante la stagione fredda è necessario verificare con cura che lo spessore del battistrada sia adeguato.

La profondità minima del battistrada deve essere, secondo la legge, di almeno 1,6 mm.  In caso di profondità inferiore non solo sei “fuori legge”, ma sei anche in pericolo quando sei in viaggio.

Gli pneumatici invernali hanno un battistrada con più di 4000 lamelle che favoriscono il taglio dell’acqua limitando i rischi di acquaplaning. Le lamelle sono delle incisioni simili a intarsi che danno alle gomme invernali una maggiore aderenza espellendo l’acqua in modo più veloce. Meno acqua più aderenza sarà il risultato per una guida invernale sicura.

Quando il battistrada è consumato bisogna sostituire gli pneumatici. Qui cominciano i dubbi amletici… E’ una gomma invernale o no?

Se osserviamo uno pneumatico invernale dobbiamo anche conoscere alcune sigle per valutare se davvero è ciò che cerchiamo.

M+S e fiocco di neve

Dall’inglese MUD & SNOW ecco la sigla che certifica i pneumatici adatti a FANGO & NEVE.

Questa sigla è indispensabile per contrassegnare una gomma che può circolare in inverno.

Sfortunatamente queste lettere non garantiscono la mescola dello pneumatico invernale e la presenza di lamelle che lo rendono aderente al suolo.

Con la sigla M+S la garanzia è che la gomma in questione ha solchi perpendicolari profondi almeno 1.6 mm, bordi dei canali ad angolo tra 35 e 90 gradi rispetto al senso della marcia e una area di “vuoto” del 25% circa rispetto alla superficie dello pneumatico che è a contatto con la strada.

Se pensavate che con una sigla avreste avuto tutte le garanzie di aver scelto bene ora sapete che non è così.

Quello che dovete cercare per assicurarvi di acquistare uno pneumatico invernale con ottime prestazioni sulla neve è il “fiocco di neve” o “snowflake”.

Questo simbolo dimostra e conferma che il prodotto in questione ha superato i test sulla neve.

E’ la vera prova che state acquistando una gomma invernale al 100% non solo secondo il regolamento stradale, ma anche ai fini della vostra sicurezza durante la stagione rigida.

Fate attenzione quando acquistate pneumatici per l’inverno e cercate subito il fiocco di neve per assicurarvi che siano davvero adatti, soprattutto se vi trovate a percorrere strade innevate.

TROVA PNEUMATICI

Ti è piaciuto? Condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email