4 trucchi per cambiare le gomme facilmente

Quando si possiede una macchina è inevitabile che, un giorno o l’altro, si renda necessario sporcarsi le mani e cambiare le gomme.

Per renderti questo compito più facile, ecco quattro astuzie da tenere a mente:

Estrai la ruota di scorta nello stesso momento in cui estrai il cric e la chiave per allentare i bulloni.

Agendo senza pianificare, si tenderà ad allentare i bulloni delle ruote prima di estrarre la ruota di scorta. Questo non è di per sé un errore, ma ti esporrà all’ulteriore fastidio di dover estrarre la gomma di scorta con i palmi delle mani già sudati o infreddoliti, rendendo l’operazione più scomoda e fastidiosa. Inoltre, avendo già estratto la ruota di scorta, potrai piazzarla sotto il telaio prima di posizionare il cric, un trucco che aumenta la tua sicurezza nel caso malaugurato che il cric ceda o scivoli.

Montare il cric al punto giusto

Le auto recenti hanno punti prestabiliti e segnati dove poter posizionare il circ in sicurezza. Nel caso in cui non si riesca a identificare il marcatore, posiziona il cric il più vicino possibile alla gomma da sostituire, verificando che faccia contatto col sotto scocca. Assicurati, inoltre, che la superficie sia piatta e dura, per evitare che il cric possa scivolare o affondare sotto il peso della vettura.

Allenta i bulloni prima di posizionare il cric

I bulloni delle ruote devono essere serrati a fondo, e quindi svitarli richiede uno sforzo intenso. Un modo semplice per applicare una grande forza sulla chiave è di montarci sopra coi piedi e scaricare tutto il peso del corpo. Tuttavia, questo trucco è possibile soltanto fintanto che la vettura è appoggiata al suolo; una volta azionato il cric e sollevata la vettura, non sarebbe più possibile ricorrere a questo metodo in sicurezza.

Sollevare la macchina fino a quando la ruota è completamente staccata da terra

Generalmente, quando si solleva la macchina, lo pneumatico sgonfio può essere rimosso facilmente. Tuttavia, occorre considerare che la gomma di scorta gonfia avrà un diametro maggiore, e necessita quindi maggior spazio scivolare agevolmente in posizione. Per questo, prima di rimuovere la gomma sgonfia, assicurati che sia staccata dal suo a sufficienza; come test, passa una mano sotto la ruota e assicurati che lo spazio consenta il passaggio agevole di almeno due dita. Se sollevi la macchina abbastanza da far scivolare due dita sotto, lo pneumatico gonfiato scivolerà senza impedimenti.

Assicurati di stringere i bulloni dopo aver rimosso il cric, e non dimenticare, quando cambi la tua gomma di notte, di aprire il catarifrangente e posizionarlo sulla strada prima della tua auto per avvertire il traffico in arrivo.

Cambio gomme?

PROMOZIONE PNEUMATICI AUTO

Dopo aver cambiato affrontato l’urgenza e montato la gomma di scorta, clicca qui per una guida su come scegliere le tue nuove gomme

Ti è piaciuto? Condividi!
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Email this to someone
email